A Niva Bazzan premio Donna Bontà

Parla la donna, 'Perdonare per se stessi, per ritrovare la pace'

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 18 LUG - E' stato attribuito a Niva Bazzan il premio Donna Bonta'-Citta' di Lanciano 2019. La cerimonia di premiazione si terrà domani sera al Polo Museale di Lanciano. L'iniziativa, giunta alla 7/a edizione, è dell'associazione culturale La Luna di Seb con il coinvolgimento di Cri, I Colori dell'Iride, Avo, Unitalsi, Agape, Percorsi, San Vincenzo de Paoli. Niva Bazzan, moglie del dottor Carlo Martelli e madre di tre figli, è fondatrice del centro Anfass di Lanciano che da anni si occupa dei ragazzi disabili: lo scorso 23 settembre la famiglia Martelli è stata vittima di una cruenta rapina in casa da parte di una banda di romeni che dopo avere sequestrato e picchiato marito e moglie, ha mutilato con una roncola il padiglione auricolare alla Bazzan. Episodio drammatico di cui la donna non ama molto parlare, ma al quale ha reagito con dignità, trovando la forza di "perdonare per se stessi - spiega la stessa Bazzan - per ritrovare la pace, per non essere divorati dal risentimento e dai pensieri negativi".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere