Maltempo,risarcimenti Pescara fino al 26

Termine iniziale il 20. Avviso e moduli su sito Comune

(ANSA) - PESCARA, 19 LUG - Prorogati a venerdì 26 luglio dal Comune di Pescara i termini per presentare la documentazione nell'ambito della procedura per la prima ricognizione dei danni subiti dal patrimonio pubblico, da privati, attività economiche e produttive in seguito all'ondata eccezionale di maltempo di mercoledì 10 luglio. La procedura di segnalazione e risarcimento riguarda anche i danni subiti da automobili e veicoli. L'avviso, la cui scadenza iniziale era il 20 luglio, e i relativi moduli da compilare sono disponibili sul sito del Comune di Pescara e all'Urp. La documentazione va consegnata entro le ore 12 del 26 luglio prossimo. "Nell'incertezza della tempistica degli organi sovraordinati i danni devono essere documentati anche mediante materiale fotografico, preventivi di spesa, fatture e altro. In questa fase non è richiesta alcuna perizia tecnica giurata. I ripristini e i necessari lavori edilizi di manutenzione ordinaria potranno comunque essere avviati fin da subito, in modo autonomo e a proprie spese".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere