L'Oreal: flacone cosmetico da anidride carbonica industriale

Anteprima mondiale da collaborazione con LanzaTech e Total

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, OCT 27 - L'anidride carbonica emessa dalle attività industriali può essere utilizzata per produrre packaging in plastica e L'Oreal presenta in anteprima mondiale il primo flacone cosmetico del genere, frutto di una collaborazione con LanzaTech e Total.
    LanzaTech cattura l'anidride carbonica emessa dalle attività industriali e la converte in etanolo, utilizzando un processo biologico unico, Total, applicando un innovativo processo di disidratazione sviluppato insieme a Ifp Axens, converte l'etanolo in etilene e attraverso il processo di polimerizzazione ne ottiene un polietilene che ha le medesime caratteristiche tecniche del suo corrispettivo fossile, infine L'Oréal utilizza il polietilene ottenuto per produrre un packaging con le stesse qualità e proprietà del polietilene tradizionale.
    I tre partner intendono ora continuare la collaborazione per rendere scalabile la produzione di questa plastica sostenibile e sono interessati a lavorare con chiunque desideri unirsi a loro nell'impegno all'utilizzo di questa nuova plastica sostenibile.
    "L'Oréal - ha sottolineato Jacques Playe, packaging & development director dell'azienda - sta migliorando costantemente l'impronta di carbonio dei suoi packaging. Abbiamo l'ambizione di utilizzare questo materiale sostenibile nei flaconi di shampoo e balsamo entro il 2024 e speriamo che altre aziende si uniranno a noi nell'impiegare questa rivoluzionaria innovazione". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA