Clima: rischio scomparsa 92% ghiacciai alpini entro secolo

Redazione ANSA TRIESTE
(ANSA) - TRIESTE, 07 DIC - Il cambiamento climatico potrebbe provocare la perdita della quasi totalità dei ghiacciai nelle Alpi. Lo sostiene uno studio cui ha partecipato l'International Centre for Theoretical Physics (ICTP) di Trieste, nato nell'ambito del progetto CHANGE finanziato dall'Ue e coordinato da ricercatori della Aberystwyth University in Galles e pubblicato su Climate Dynamics, una delle riviste scientifiche peer review più influenti nel campo delle scienze metereologiche e atmosferiche.

Lo studio ha evidenziato un'allarmante tendenza dei ghiacciai delle Alpi Europee, destinati a sparire quasi interamente entro la fine di questo secolo, come ha confermato il climatologo Filippo Giorgi, uno degli autori dello studio: "Tutti i ghiacciai Alpini continueranno a diminuire nelle prossime decadi, ed infatti la maggior parte rischia di scomparire entro la fine del secolo".

Il team di ricercatori ha creato un modello dei ghiacciai alpini, calcolando le condizioni in cui i ghiacciai sarebbero in equilibrio, ovvero stabili e non a rischio di sciogliersi, a seconda di diversi fattori ambientali e climatici. Lo scopo principale della ricerca era infatti fare previsioni più accurate della loro probabile risposta al cambiamento climatico.

Giorgi parla di "inevitabile destino a scomparire dei ghiacciai alpini, per tutti i vari scenari di aumento di gas serra in atmosfera esaminati, anche per quelli più ottimisti". Anche nel caso del "business as usual", ovvero lo scenario in cui tutto rimane uguale e non si prendono provvedimenti per cambiare la situazione, "le previsioni indicano che la scomparsa di quasi tutti i ghiacciai Alpini è certa." (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie