Recovery: Lipu, nulla sul recupero ambientale

"Nonostante le dichiarazioni di Conte al summit di Parigi"

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 21 GEN - "Nonostante le recenti e importantissime dichiarazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte al OnePlanet Summit per la Biodiversità ospitato dal presidente Macron lo scorso 11 e 12 gennaio, la bozza di Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) ignora completamente la possibilità di finanziare e attivare progetti sul restauro ambientale e la gestione attiva della biodiversità, oltre a non fornire sufficienti garanzie sull'impatto degli altri progetti a carico dell'ambiente (no harm principle). Una correzione del Piano è indispensabile ed urgente, anche nell'ambito del piano di rilancio politico del Governo dei prossimi giorni". Lo dichiara la Lipu-BirdLife Italia in merito ai contenuti del Pnrr elaborati dal Governo in base ai principi del Next generation dell'Unione europea.

"Dal punto di vista formale - dichiara Danilo Selvaggi, direttore generale della Lipu - l'assenza di previsioni sulla biodiversità e in particolare il restauro di habitat rappresenta una violazione dei requisiti previsti dal regolamento europeo sul Recovery and Resiliance Fund, appena approvato dal Trilogo (Consiglio, Commissione e Parlamento europei), secondo cui una parte delle risorse deve essere obbligatoriamente destinata a queste materie".

"Ancor più grave, se possibile, è l'aspetto sostanziale - prosegue il direttore della Lipu - considerati gli impegni assunti dall'Unione europea con la Strategia europea sulla biodiversità per il 2030 e la consapevolezza che per voltare pagina e incamminarsi realmente sulla strada della resilienza e della sostenibilità non si può prescindere da un grande programma sulla biodiversità". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie