ANSAcom

Capelli corti e colori pixel, trend 2020 a Cosmoprof OnHair

Tendenze per lei e lui, haistylist influencer mondiali a Torino

ANSAcom

Capelli 2020: basta caschetti morbidi e capelli dai colori naturali così come dettato dalla moda del momento. Le chiome presto saranno più corte, con frange minime e tagli sfilettati, dall'effetto 'pettinato' che mostrano anche il collo, illuminati da miscele di colori e nuance originalissime e nuove, ad effetto pixel e ologrammi. Nuove tinte mostreranno infatti quadratini di diverso colore affiancati l'uno all'altro o disposti in fila, a raggiera o secondo disegni pixellati che si potranno scegliere al computer, oppure saranno ricoperte da ologrammi o disegni compiuti. Il colore si contagia col mondo dell'elettronica, dell'informatica, dell'arte e dei tattoo.

Lo stile nell'ambito della moda-capelli si fa libero per piacere alle generazione dei nativi digitali che si ispirano su instagram e pinterest ma anche ai millennials perennemente a caccia di trend nuovi. La moda cambia e prende spunto in particolare dal mondo britannico, russo e spagnolo ed è in mostra al Pala Alpitour di Torino dove, dal 17 al 18 novembre, si svolge On Hair Show & Exibition, cura di Cosmoprof, con show e corsi di formazione che valicano i confini della penisola. Da Madrid mostra le tecniche pixel (hashtag di riferimento #xpresionpixel) il trio di giovanissimi stilisti Marco Antonio Restepero, Jorge Càncer e Jose Luis Almendral. Dalla Russia il guru dei tagli e delle acconciature architettoniche, costruite con effetti artistici e raccolti creativi, arriva l'ideatore della tecnica dei tagli rapidi 'counter punctuation' Dimitry Vinokurov. Dalla Gran Bretagna il direttore artistico del Trevor Sorbie Team (riferimento mondiale della moda capelli di stampo british), Tom Connell che crea tagli corti e cortissimi con mini frange che scivolano sulla fronte o puntano in alto per un effetto maschile e no gender che aggiunge fascino. Infine l'haistylist Errol Douglas, inlfuencer a livello mondiale e parrucchiere di una pletora di celebrities del calibro di Brad Pitt, Barbara "Barbra" Streisand, Christy Turlington, Cindy Crawford, Anne Lennox e Uma Thurman. Douglas ha vinto dozzine di premi ed è stato anche omaggiato dell'Ordine dell'Impero Britannico MBE dalla Regina Elisabetta nel 2008. A Torino sono previsti oltre 12.000 parrucchieri a caccia di show, ispirazioni ed eventi formativi. Al Pala Alpitour si svolge anche l'Italian Hairdresser Award 2019, evento sempre affollatissimo che premia l'eccellenza della moda capelli made in Italy e il Festival Barber dove i barbieri più talentuosi mostreranno nuove tecniche del mondo dell'acconciatura maschile, barba compresa.

In collaborazione con:
Fiera Bologna

Archiviato in