Suzuki GSX-R1000R, 'Anniversary' celebra mondo delle corse

Solo 30 esemplari per modello dedicato a 100 anni della casa

Redazione ANSA MILANO

Per festeggiare il suo anniversario numero cento, Suzuki ha presentato l' inedita, GSX-R1000R Anniversary. Protagonista del modello speciale è la livrea d'ispirazione rétro utilizzata dalle GSX-RR del Team Ecstar nel Campionato del Mondo della MotoGP 2020. Il blu e l'argento rendono omaggio alle prime Suzuki che debuttarono nelle competizioni partecipando per la prima volta ad una delle gare più competitive e pericolose al mondo lcome a TT Race (Tourist Trophy Race) negli anni 60. GSX-R1000R Anniversary, oltre alla colorazione esclusiva, è dotata di un terminale di scarico Akrapovic in carbonio, omologato per uso stradale. Così come le GSX-RR del Team Ecstar, GSX-R1000R Anniversary celebra anche la tradizione sportiva di Suzuki, adottando un look simile anche a quello della moto con cui la Casa di Hamamatsu debuttò nel mondo delle corse nel 1960, partecipando al Tourist Trophy all'Isola di Man. Sullo stesso tracciato, due anni più tardi Ernst Degner vinse il primo Gran Premio per Suzuki, chiudendo quella stagione con la vittoria del primo Campionato del Mondo nella classe 50 cc. Da allora Suzuki ha inanellato una lunga serie di trionfi, sia nel Motomondiale, sia nelle gare per moto derivate dalla serie, molti dei quali ottenuti proprio dalla stirpe delle GSX-R. La GSX-R1000R, che dal suo lancio ha vinto numerose gare e campionati in Europa, negli Stati Uniti e in Australia, oltre al Senior TT sull'Isola di Man, condivide con la sportiva MotoGP molto più dei semplici colori. La GSX-R1000R utilizza il sistema di fasatura variabile delle valvole SR-VVT sviluppato nei Gran Premi per incrementare la coppia e la potenza massime che sono rispettivamente di 118 Nm e 202 cv. Questa tecnologia migliora il rendimento ai regimi più elevati, senza sacrificare il tiro ai medi e ai bassi. GSXR-1000R Anniversary arriverà sul mercato Italiano in soli 30 esemplari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie