Audi A3 Sedan 35 TFSI, i vantaggi dell'ammiraglia compatta

Auto d'immagine e confortevole con massima efficienza energetica

Andrea Silvuni MILANO

Bastano la parolina 'magica' Sedan e un disegno armonioso e al tempo stesso importante della coda, per trasformare l'Audi A3, da sempre considerata una berlina premium tuttofare - e quindi di destinata ad una grande diffusione - in un modello più elitario e di grande immagine. La seconda generazione della Audi A3 Sedan non sfigura, dunque, accanto alle altre 'tre volumi' della Casa dei Quattro Anelli di fascia superiore come la A4 e la stessa A6. Nel lungo test a cui abbiamo sottoposto questo inedito modello Audi è accaduto sovente di dover rispondere a chi affermava ''ma come, è solo una A3?'' a conferma che il lavoro svolto dai designer di Ingolstadt, con la complicità di dimensioni che sono cresciute rispetto alla precedente (+ 4 cm in lunghezza, +2 cm in larghezza, + 1 cm in altezza), ha dato i frutti desiderati. Come per altre sedan del brand, l'aspetto che è stato definito ed elaborato da Audi è quello di una tre volumi-coupé, con una marcata scolpitura delle fiancate e 'segni' decisi e caratterizzanti nel frontale e nella coda. Un lavoro davvero apprezzabile, tale da attirare lo sguardo nei dettagli quasi ci si trovasse in una galleria d'arte ad ammirare moderne opere di scultura. I richiami al DNA della marca sono evidenti, come nel caso dell'ampia mascherina single frame esagonale con griglia a nido d'ape, ma che sono resi più moderni (e ancora più premium) dal trattamento delle prese d'aria squadrate e dello scudo paraurti. Inediti anche i gruppi ottici anteriori che, nella configurazione top di gamma, si avvalgono dei proiettori a Led Audi Matrix che integrano le luci diurne a elevata digitalizzazione. Non manca nulla, dunque, per considerare la A3 Sedan una vera 'ammiraglia compatta', che si muove con agilità nelle viuzze dei piccoli borghi, strizzando l'occhio alle city car, e che fa valere il proprio blasone nelle situazioni di rappresentanza o semplicemente nei lunghi viaggi con quattro persone a bordo. Il tutto ad un prezzo che varia tra i 29.250 euro della versione d'ingresso 30 TFSI e i 39.300 della A3 Sedan 35 TFSI S Tronic S Line (oggetto del nostro test) per arrivare a 42.200 euro nel caso della variante top a gasolio 35 TDI S Tronic S Line Edition. Il nuovo e piacevole aspetto dell'esterno si accompagna ad una evoluzione, forse ancora più apprezzabile, dell'interno che ha un'anima ancora più hi-tech.


Nella plancia e nel tunnel centrale spiccano un nuovo andamento lineare delle forme e molte novità legate alla digitalizzazione.

La plancia si ispira ai modelli Audi di categoria superiore con schermo touch da 10,1 pollici di serie - che consente di gestire moltissime funzioni, dalla selezione dei media alla navigazione, oltre all'ampia gamma di servizi Audi connect - e con Audi virtual cockpit da 10,25 pollici. Molto comodo anche l'head-up display (a richiesta) che proietta a colori le principali informazioni sul parabrezza. Ed è davvero funzionale la piccola levetta selettrice del cambio S Tronic, che non penalizza con un inutile ingombro la console centrale, mentre l'uso 'manuale' della trasmissione a doppia frizione a 7 rapporti (nelle varie e sempre efficienti modalità del selettore di guida) è davvero facile attraverso le palette al volante. Per questa 'grande' sedan compatta Audi a scelto un motore che nonostante la cilindrata contenuta (1,5 litri) copre tutte le esigenze di guida, anche sportiva, non solo grazie ai 150 Cv di potenza ma anche per la presenza della tecnologia mild-hybrid in combinazione con il cambio S Tronic. A3 35 TFSI offre tutti i vantaggio dell'iniezione diretta e del sistema cylinder on demand (COD) che disattiva due cilindri ai carichi medi e bassi.

E l'avviso che compare sulla strumentazione è l'unico modo per scoprire che ci si sta muovendo 'alla grande' sfruttando una cilindrata da moto. L'altra piacevole sorpresa non è tanto data dalle prestazioni assolute (232 km/h di velocità massima, 0-100 in 8,4 secondi) quanto da consumi ed emissioni: A3 Sedan 35 TFSI è omologata, grazie al sistema MHEV, per 5,5 litri per 100 km e con emissioni di CO2 limitate a 109 gr/km. (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie