C3 Aircross, B.suv di Citroën dal look audace e anima urbana

Il diesel abbinato all'EAT6 per una marcia fluida e scattante

Nuviana Arrichiello ROMA
PROVATA DA
ANSA MOTORI

Spirito allegro e frizzante, protezioni degne di un fuoristrada, connettività e assistenza alla guida, spazio e modularità. È questo il mix vincente che fa di Citroën C3 Aircross uno dei suv compatti preferiti dal mercato.

Lunga 4,15 metri, posizione di guida rialzata, numerosi vani portaoggetti, tre allestimenti e ben 85 combinazioni di colori, fanno di questa un'auto dalle dimensioni giuste nel traffico urbano e assolutamente capace di 'distinguersi' dalla massa. C3 Aircross si presenta con un look dalla forte personalità, con il frontale dove campeggia il double chevron che abbraccia i fari a led mentre al posteriore le linee sono morbide. Equipaggiata con cerchi da 17", il modello in prova per ANSA Motori sfoggia all'esterno anche calotte dei retrovisori barre al tetto dal look total black.



All'interno il benessere è garantito dal Citroën Advanced Comfort, che prevede una combinazione tra funzionalità e che si traduce in sedili avvolgenti e comodi, come la poltrona di casa.

Il comfort è trasmesso anche dall'assetto con una giusta taratura delle sospensioni e un assorbimento ottimo capace di assicurare tanta aderenza. Il sistema di infotainment funziona attraverso un touch pad 7 pollici con funzione Mirror screen e possibilità di integrazione del proprio smartphone con Apple Carplay e Android Auto.

Come un'auto di categoria superiore, C3 Aircross dispone di una serie di sistemi utili ad aiutare il conducente alla guida: tra questi l'avviso di superamento involontario della carreggiata, l'Active Safety Brake, il Coffe Break Alert ma anche l'Hll Assist perché nonostante la sua sia un'anima decisamente urbana, sui percorsi più arditi il B-suv francese riesce a cavarsela egregiamente comportandosi come un piccolo fuoristrada.

La versione in prova, C3 Aircross equipaggiata con motore BlueHDi 120 S&S abbinato al cambio automatico a 6 rapporti EAT6, si distingue per una marcia fluida anche sulle lunghe distanze. Il cambio automatico a sei rapporti EAT6 (Efficient Automatic Transmission), abbinato alla tecnologia S&S, esalta le prestazioni e rende il piacere di guida ancora più elevato, consentendo una notevole riduzione dei consumi e quindi delle emissioni. In ambito urbano si è dimostrata agile e scattante, grazie ad uno sterzo leggero da manovrare. Nelle lunghe percorrenze ha offerto uno spunto ragguardevole grazie alla coppia massima di 300 Nm, già disponibile a 1.750 giri/min e capace di regalare riprese vigorose, il tutto esaltato da cambi marcia rapidi e senza incertezze offerte dalla trasmissione EAT6.

Con emissioni di CO2 pari a 106 g/km e un consumo nel ciclo misto di circa 5 litri ogni 100 km, Citroën C3 Aircross è ideale per le piccole famiglie e non solo: la capacità di carico infatti è best in class e spazia dai 410 litri ai 1.290 abbattendo gli schienali. Tirando giù il sedile passeggero è possibile caricare anche oggetti lunghi come ad esempio tavole da surf o sci, fino a 2.40 metri.

Disponibile anche con la ruota di scorta, la versione oggetto della nostra prova è in vendita a 27.400 euro. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie