Volkswagen ID.4 X, crossover EV che piace ai giovani cinesi

Lancio a Shenzhen, assieme alla variante sportiva ID.4 Crozz

Redazione ANSA

Volkswagen accelera sul fronte elettrico in Cina, annunciando 8 modelli completamente elettrici della serie ID in quel Paese entro la fine del 2023, con l'obiettivo di migliorare notevolmente le sue credenziali ecologiche nel mercato chiave. E accompagna questo importante programma con la presentazione del primo modello della serie ID costruito localmente - il crossover compatto ID.4 - che arriverà nelle concessionarie all'inizio del 2021. L'annuncio è stato fatto da Stephan Wollenstein, Ceo di Volkswagen Group a Shenzhen, la metropoli nel sud della Cina.


Il nuovo ID.4 è basato sulla stessa piattaforma MEB della ID.3 e viene offerto in due varianti: ID.4 X prodotto dalla joint venture del Gruppo Vw con SAIC Motor e una versione più piccola e sportiva denominata ID.4 Crozz costruito dall'altra partnership della Casa tedesca con China FAW Group. Entrambi i modelli, che sono specifici per questo importantissimo mercato, puntano ad avvicinare un pubblico giovane e capace di apprezzare non solo la moderna tecnologia elettrica della famiglia ID ma anche livelli di connettività e impiego dell'intelligenza artificiale che sono elementi preferenziali per avere successo in Cina. E la stessa campagna di comunicazione evidenzia questa svolta, con una immagine molto più 'cool' e giovane rispetto al passato. Wollenstein non ha rivelato dettagli sui prezzi per le due varianti ID4 o informazioni su altri modelli della gamma ID che Volkswagen intende lanciare in Cina. In quel Paese attualmente sono venduti solo tre veicoli elettrici, cioè le versioni a batteria della Lavida e delle berline Bora e Golf. Volkswagen ID.4 - che propone un'autonomia di 500 km con una carica - segna l'inizio della costruzione di modelli elettrici dedicati in Cina, tanto che questa variante esclusiva della ID.4 presenta uno stile leggermente diverso rispetto a quella europea o americana, con differenze nel frontale e nella coda, e un diverso design per la plancia che è caratterizzata da un display più grande. Come prodotto della joint venture SAIC-Volkswagen, ID.4 X non potrà essere venduto fuori della Cina ed è a listino in due varianti di motorizzazione: due ruote motrici da 201 Cv o trazione integrale (con due motori ) da 302 Cv.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie