Dolce&Salato

vai alla rubrica
 (ANSA)
Dolce & Salato

A Napoli nasce la sfogliata fredda

La sfogliatella è nata intorno al 1600 nel monastero di Santa Rosa (tra Furore e Conca dei Marini). La leggenda narra che una suora addetta alla cucina si accorse che era avanzata un po' di semola cotta nel latte, così vi aggiunse della frutta secca, del liquore al limone e lo zucchero e realizzò un gustoso ripieno. Preparò quindi due sfoglie di pasta per contenerlo. Infine, per conferire al dolce un aspetto caratteristico, plasmò la sfoglia dandole la forma di un cappuccio di monaca e infornò il tutto. Nacque così la Santarosa

Cibus 2018

vai al sito

In Breve

vai alla rubrica

Istituzioni

vai alla rubrica

Mondo agricolo

vai alla rubrica