A Pisa riapre quello delle Navi Antiche di Pisa

Tra nuove proposte didattica online a distanza per gli studenti

Redazione ANSA PISA

PISA - Anche il Museo delle Navi Antiche di Pisa riapre al pubblico, con ingressi contingentati e prenotazione obbligatoria, in due orari, alle 15.30 e alle 17.00. Dal martedì al venerdì prevista anche la possibilità di realizzare aperture straordinarie su richiesta per gruppi. Il via alle visite il 12 febbraio, giornata in cui si terrà anche, a partire dalle 17, la 2/a edizione, in streaming, del 'Darwin Day', convegno che celebra l'anniversario di nascita di Charles Darwin e giorno in cui, spiega una nota, "i musei scientifici di tutto il mondo si riuniscono per testimoniare il valore delle scienze esatte contro le pseudoscienze che, specie in questo momento storico, trovano spesso terreno in rete e nei social network".
    Tra le novità proposte dal museo anche la didattica interattiva a distanza pensata per gli studenti: gli operatori didattici raggiungeranno i ragazzi in classe o a casa attraverso internet, svelando le meravigliose storie che i reperti del museo sono in grado di raccontare, in attesa di poterli accogliere di nuovo dal vivo. Le attività digitali, aperte a tutte le classi del territorio nazionale, saranno fruibili sia a scuola, tramite Lim o video proiezione, sia a casa, tramite i dispositivi individuali, e si svolgeranno in videoconferenza, in dialogo con gli operatori del museo. Tra le attività dell'offerta formativa la visita virtuale con tecnologia 3D, lo speciale percorso di VRfacile.com e progetto di 'be-different srls', che permette di navigare in diretta gli spazi espositivi del museo, con l'ausilio del commento dell'archeologo e la possibilità di soffermarsi in qualsiasi punto delle sale per domande e approfondimenti live. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie