Vodafone e Esl lanciano il primo torneo di eSports in 5G

Dal 31 maggio al 29 settembre 2019, la finale sarà live

Vodafone e la società di eSport Esl, lanciano il primo torneo di mobile gaming in 5G che si concluderà con una finale live. Il torneo si chiama Vodafone 5G ESL Mobile Open, avrà inizio il 31 maggio e proseguirà fino al 29 settembre 2019. E' aperto ai giocatori dei 17 paesi in cui Vodafone è presente. La competizione si baserà su due popolari giochi online per dispositivi mobili: l'arcade racing game Asphalt 9: Legends e il multiplayer battle royale PUBG MOBILE.

Il torneo comprende una serie di qualificazioni solo online, oltre alle qualificazioni negli eventi targati Esl: ESL One Birmingham in UK, ESL One Cologne e Gamescom in Germania. Le qualificazioni online possono essere giocate su qualsiasi dispositivo mobile Android o iOS compatibile e su qualsiasi connessione Internet.

Per entrambi i giochi, le Finali saranno disputate live-only sulla rete 5G di Vodafone alla Milan Games Week il 28 e 29 settembre, la più importante manifestazione di gaming in Italia.

"E' l'occasione per mostrare ai milioni di appassionati di videogiochi tutte le potenzialità della rete 5G real-time di Vodafone, con bassa latenza e velocità ultraelevate, che consente ai giocatori di raggiungere ovunque nuovi livelli di prestazioni di gioco su dispositivi mobile", spiega Ahmed Essam, Chief Commercial Officer del Gruppo Vodafone. "Crediamo nella crescita degli eSport per dispositivi mobile e siamo entusiasti di lavorare con un partner straordinario come Vodafone, quando lancia il 5G a livello internazionale", aggiunge Ralf Reichert, CEO di Esl. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA