Amazon 'in pigiama' per i bimbi malati

Campagna 'Goes Gold' per sostenere pazienti di tumori e leucemie

Dipendenti, ma anche visitatori, in pigiama per un giorno negli stabilimenti Amazon: è l'iniziativa 'Amazon Goes Gold' con cui il colosso dell'e-commerce vuole non solo sensibilizzare sui bimbi colpiti da gravi patologie, come tumori e leucemie, ma anche sostenere le strutture che li curano e le famiglie che li assistono.

    Per il lancio della campagna, globale, Amazon sceglie settembre, mese di sensibilizzazione sul cancro infantile. La prima iniziativa è per giovedì 19 settembre: i dipendenti di Amazon nel mondo andranno al lavoro indossando il pigiama, per manifestare la propria vicinanza ai piccoli pazienti. La sede di ciascun Paese che registrerà il maggiore coinvolgimento sarà premiata con 45mila euro da donare al reparto oncologico pediatrico dell'ospedale individuato dai dipendenti del sito vincitore.

In Italia saranno coinvolti gli impianti di Castel San Giovanni (Piacenza), Passo Corese (Rieti), Torrazza Piemonte (Torino) e Vercelli. Sempre il 19 settembre, presso i centri di distribuzione di Castel San Giovanni e Passo Corese, si terranno speciali visite guidate aperte a tutti. Per ogni persona che si presenterà al tour vestita in pigiama Amazon donerà una quota di 5 euro all'Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica - AGEOP presso il Reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna e all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA