Uber porta a Londra le bici a noleggio

Il servizio di bike sharing è già presente in altre capitali Ue

Uber porta nel Regno Unito le sue bici elettriche a noleggio. Il colosso americano, che è nato offrendo un servizio di auto alternativo ai taxi e prenotabile via app, lancia a Londra una flotta di 350 bici Jump, anch'esse legate all'uso di un'applicazione sullo smartphone.

Il servizio di bike sharing è attivo nel quartiere di Islington. Per noleggiare una bici elettrica basta scannerizzare il QR code presente sul manubrio. Il noleggio costa una sterlina, cui si aggiungono 12 centesimi al minuto. Per evitare disordini, chi abbandona la bici dove non dovrebbe riceve una notifica e, se non la sposta, subisce una multa da 25 sterline.

Londra non è la prima città europea a ospitare le biciclette rosse di Uber. Il servizio è stato già lanciato in altre capitali come Parigi, Berlino e Madrid, ed è presente in una ventina di città americane.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA