Giornata Terra: Anbi, "progetto laghetti" per energia pulita

Una serie di sbarramenti sui corsi d'acqua per l'idroelettrico

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 22 APR - In occasione della Giornata della Terra, l'Anbi, l'associazione dei consorzi di bacino, rilancia il suo "progetto laghetti", redatto insieme a Coldiretti, per costruire una serie di sbarramenti lungo i fiumi, ad uso idroelettrico e irriguo.

Per Massimo Gargano, Direttore Generale di Anbi, "la multifunzionalità di tali invasi medio-piccoli risponderebbe alle esigenze dettate da Agenda 2030 sull'emergenza energetica, a quelle di acqua potabile, che soprattutto in talune aree del Paese è sempre più forte ed ovviamente a quelle produttive ed ecosistemiche del territorio".

"Tali bacini - ha proseguito Gargano - oltre ad accumulare acqua per fini energetici, grazie a piccoli salti di quota, andranno a contribuire alla produzione di energia idroelettrica e garantirebbero un'eventuale riserva idrica per uso potabile e irriguo. Inoltre, funzionando come casse di espansione, tratterebbero le portate di piena, rispondendo ad un'importante funzione di prevenzione idrogeologica ed infine agirebbero da vasche di fitodepurazione delle acque". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie