Energia: torna Omc, a Ravenna dal 28 al 30 la 15/a edizione

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 24 SET - Torna al Pala De Andrè di Ravenna, dal 28 al 30 settembre Omc-Offshore Mediterranean Conference and Exhibition la kermesse dedicata all'energia, nata nel 1993 come evento del settore 'Oil&Gas'. Giunta alla 15/a edizione la manifestazione, andrà in scena con una nuova denominazione Omc-Med Energy Conference per sottolineare, spiegano gli organizzatori in una nota, "l'attenzione verso i temi dell'energia a 360 gradi, allargando il perimetro a tutti i settori" dell'industria energetica e divenendo "il centro di un dibattito trasversale sull'energia nel Mediterraneo, richiamando istituzioni, aziende, la comunità scientifica e degli investitori nonché coinvolgendo i giovani, le startup e centri di ricerca per creare insieme percorsi condivisi di sviluppo che portino agli obiettivi climatici e di crescita futura".

In particolare, viene evidenziato ancora, l'edizione 2021 "si prefigge di discutere delle sfide della transizione energetica a partire dal percorso che l'industria 'Oil&Gas ha avviato nell'ultimo decennio". Per questo il tema individuato per la rassegna è 'Rethinking Energy together: alliances for a sustainable energy future', ossia ripensare l'energia insieme attraverso sinergie e alleanze che possano garantire un futuro sostenibile e di crescita del settore.

La manifestazione ravennate prevede complessivamente cinque sedute plenarie. Tra i temi strategici il riposizionamento dell'industria post pandemia e gli obiettivi di medio e lungo termine, la trasformazione delle attività upstream e i nuovi modelli di business per arrivare a un futuro a emissioni zero, il ruolo delle rinnovabili e l'alleanza tra il Nord e il Sud del Mediterraneo. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie