Responsabilità Editoriale Gruppo Italia Energia

Biocarburanti, ecco i criteri per i sistemi volontari

Consultazione Ue sulle norme per affidabilità, trasparenza e controllo (articolo di Quotidiano Energia)

Quotidiano Energia - C’è tempo fino al 27 luglio per inviare a Bruxelles le osservazioni sulla proposta di regolamento di esecuzione della Commissione sui sistemi volontari di certificazione per la produzione sostenibile di biocarburanti, bioliquidi e combustibili da biomassa.

Il regolamento prende le mosse dalla direttiva 2018/2001 sulle fonti rinnovabili, che prevede l’adozione da parte della Commissione di atti di esecuzione per garantire che i criteri di sostenibilità e di riduzione delle emissioni di gas-serra dei biocarburanti, bioliquidi e combustibili da biomassa siano verificati in modo efficiente e armonizzato, “anche per prevenire le frodi”.

In particolare, il regolamento ora in consultazione riguarda il rispetto dei criteri di sostenibilità indicati dall’articolo 29 della direttiva 2018/2001 per determinati biocarburanti, bioliquidi e combustibili da biomassa prodotti a partire da rifiuti e residui oppure provenienti dall’agricoltura.

La proposta di regolamento fissa inoltre i criteri per la riduzione delle emissioni di gas-serra derivanti dall’uso di carburanti liquidi e gassosi da fonti rinnovabili di origine non biologica per il trasporto e di biocarburanti, bioliquidi e combustibili da biomassa.

Sono normati infine anche gli aspetti di certificazione dei rischi di cambiamento indiretto di destinazione d’uso dei terreni (Iluc).