Donne: inaugurata stanza audizioni violenze nel Lodigiano

Nella caserma dei carabinieri. Servirà anche per i bambini

Redazione ANSA CODOGNO (LODI)

(ANSA) - CODOGNO (LODI), 16 OTT - All'interno della caserma dei carabinieri di Codogno, è stata inaugurata oggi la "stanza tutta per sè": uno spazio curato per sostenere le donne nel momento della denuncia, di violenze e abusi, alle forze dell'ordine. Diventerà un'aula per l'audizione di denunce atti persecutori, maltrattamenti, stalking e ogni altro atto violento, per un approccio meno traumatico con gli investigatori trasmettendo una sensazione di accoglienza della persona e attenzione per le sofferenze subite.
    La stanza, che è stata realizzata su input di Soroptimist International di Lodi, servirà anche per audizioni di bambini.
    Presenti all'inaugurazione anche il comandante provinciale dei carabinieri di Lodi, il colonnello Massimo Margini e il comandante del Reparto operativo del comando provinciale di Lodi, tenente colonnello Rosario Giacometti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA