Bimbo in difficoltà in mare, salvato da cane-bagnino

Nel Pisano, a causa della corrente non riusciva a tornare a riva

Redazione ANSA PISA

(ANSA) - PISA, 11 LUG - Un bambino di 10 anni è stati salvato da un cane-bagnìno della Sics (Scuola italiana cani salvataggio) operativi sulle spiagge del litorale pisano dalla settimana scorsa. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio ma la notizia è stata resa nota oggi dalla Società della salute della zona pisana che coordina il progetto.
    Intorno alle 14.30, è spiegato in una nota della Sds, "un bambino di 10 anni è stato soccorso in prossimità dell'Orange beach di Tirrenia e tratto in salvo da Olivia, un bovaro del bernese, insieme al suo conduttore Filippo. A causa della forte corrente di ritorno il bambino non aveva più le forze per rientrare a riva e ha cominciato a chiedere aiuto. Immediato l'intervento di Olivia e Filippo che hanno evitato il peggio, concludendo la disavventura con uno spavento per il piccolo bagnante". Anche il 24 agosto dello scorso anno le unità cinofile della Sics salvarono dalle onde due fratellini in pericolo. Il servizio dei cani-bagnìno è partito la settimana scorsa e andrà avanti tutti i fine settimana fino al 30 agosto.
    "Ancora una volta - commenta Gianna Gambaccini, presidente della Sds pisana e assessore al welfare del Comune di Pisa - questo progetto si dimostra di fondamentale utilità per il rafforzamento della sicurezza sulle spiagge". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA