McLaren, 10 anni di storia protagonisti a Goodwood

Lo scorso fine settimana parata di auto dalla 12C alla Elva

Redazione ANSA MILANO

Una sfilata di supercar e hypercar McLaren, con modelli che rappresentano 10 anni di successi stradali, è scesa in pista al Goodwood Motor Circuit nel Regno Unito, lo scorso fine settimana, per aprire il 78esimo Goodwood Members' Meeting. Guidate dalla prima 12C di serie, l'auto che ha segnato l'arrivo nel 2011 di McLaren nell'era moderna, alcune delle auto di lusso ad alte prestazioni lanciate negli ultimi dieci anni hanno celebrato i successi del marchio girando sul circuito di Goodwood. 

Accanto alla 12C, una McLaren P1, ovvero la prima hypercar ibrida al mondo, ma anche l'estrema McLaren Senna focalizzata sulle prestazioni in pista, una GT, due cabriolet (una 675LT Spider e una 720S Spider), oltre al più recente modello della gamma Ultimate di McLaren, la Elva. La parata celebrativa ha anche visto in coda la nuovissima supercar ibrida ad alte prestazioni, la Artura. "Vi sono molti motivi per McLaren - ha commentato Mike Flewitt, Chief Executive Officer di McLaren Automotive - per celebrare l'inizio del nostro secondo decennio. Continuiamo a costruire sulla storia di McLaren, aprendo la strada a nuove tecnologie e abbracciando completamente l'elettrificazione e quale modo migliore per festeggiare se non con le nostre auto su un famoso circuito di gara e i proprietari che si uniscono a noi per vivere questa esperienza. Il fondatore, Bruce McLaren, guardava ai successi nella vita misurati in base ai risultati ottenuti non solo in anni, e mentre il nostro decimo anniversario è una pietra miliare, sono le sorprendenti vetture che abbiamo creato dal 2011 di cui siamo più orgogliosi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie