>ANSA-IL-PUNTO/Covid: Fvg, domani aprono agende 12-15 anni

Percentuale positivi allo 0,27%, registrato un decesso

Redazione ANSA TRIESTE

(ANSA) - TRIESTE, 15 GIU - "Dalle 12 di domani, mercoledì 16 giugno, si aprono le agende per prenotare le vaccinazioni anti Covid-19 utilizzando le dosi Pfizier a favore dei cittadini ricompresi nella fascia di età tra i 12 anni compiuti e i 15 anni, come da autorizzazione Aifa". Lo ha annunciato oggi il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
    Al momento della vaccinazione i minorenni dovranno avere con sé il consenso informato firmato da entrambi i genitori, mentre nel caso dei minori non accompagnati affidati ai servizi sarà il tutore o il responsabile della struttura affidataria a dover compilare e sottoscrivere l'apposito modulo.
    Sempre in merito ai vaccini, oggi il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, ha spiegato che rispetto alla variante Delta "sono molto efficaci" per ridurre la possibilità di un aggravamento della malattia, ma allo stesso tempo "sono un poco meno efficaci per quanto riguarda la possibilità di contagiare altre persone".
    Questa mattina è inoltre iniziata anche a Gorizia 'Ancora più sicuri in fabbrica, vaccinati al lavoro', la campagna promossa da Confindustria Alto Adriatico assieme alle organizzazioni sindacali e alla Croce Rossa Italiana che consentirà di vaccinare progressivamente i dipendenti delle aziende. L'hub vaccinale ha trovato spazio nella concessionaria De Bona di via Marassi ed è attrezzato con 2 linee, ciascuna capace di circa 100 inoculazioni al giorno. Pierluigi Zamò, vicepresidente di Confindustria Venezia Giulia, ha ricordato che «vaccinarsi è l'unica strada da percorrere al di là dei tanti pareri discordanti di cui si sente parlare; siamo davvero lieti di essere partiti anche qui a Gorizia dopo l'avvio nel Pordenonese.
    La campagna - ha aggiunto- presto si attiverà anche negli altri siti individuati in queste settimane».
    Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.715 tamponi molecolari sono stati rilevati 10 nuovi contagi, con una percentuale di positività dello 0,27%. Sono inoltre 1.813 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2 casi (0,11%). Nella giornata odierna si è registrato un decesso, mentre i ricoveri nelle terapie intensive sono 3 e quelli in altri reparti risultano essere 10. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA