Vaccini: 96mila anziani da intercettare in Sardegna

In un giorno quasi 18mila inoculazioni, Isola tra regioni top

Redazione ANSA CAGLIARI

(ANSA) - CAGLIARI, 14 LUG - Sono poco oltre 96mila gli over 60 che in Sardegna non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino: è quanto riporta il monitoraggio settimanale del governo. Regione e Ats - anche grazie alla nuova campagna di sensibilizzazione - sono riuscite a recuperare circa 20mila persone tra gli incerti che si sono potute vaccinare senza prenotazione, recandosi direttamente agli 9 hub dedicati a questo servizio. Nel dettaglio si tratta di 17.526 over 80 (il 14,05% della platea) di 27.480 70-79enni (15,64% del totale in questa fascia d'età) e di 51.050 60-69enni (il 22,19%). Poi resta una quota importante del personale scolastico che è ancora indecisa, molti dei quali non hanno ancora aderito alla profilassi: 12.152 tra docenti e non docenti, il 33,43% del totale.
    Nel frattempo nelle ultime 24 ore nell'Isola sono state somministrate 17.773 dosi di cui 14.451 richiami e 3.322 prime inoculazioni. Complessivamente la Sardegna arriva così tra le prime regioni per somministrazione nella classifica del Governo con 1.578.445 dosi su 1.700.499 consegnate, il 92,8%.
    A questo ritmo, l'immunità di gregge all'80% della popolazione con due dosi di vaccino si stima che possa essere raggiunta entro metà settembre. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA