Ministero, al via rete italiana contro il rischio pandemie

Con analisti certificati da Iss per identificare eventi inattesi

Redazione ANSA ROMA

Diventa operativa la Rete di Epidemic Intelligence Nazionale contro il rischio di pandemie, per identificare precocemente e monitorare eventi inattesi di malattie che possano costituire una emergenza internazionale di sanità pubblica. Il ministero della Salute ha infatti emanato la circolare che fornisce indicazioni operative per l'implementazione della sorveglianza basata su eventi a livello nazionale. La Rete è composta da analisti formati e certificati dall'Iss e dal ministero, designati dai rappresentanti dei servizi sanitari pubblici (ministero della Salute, ISS, Regioni/PA, ASL, IRCCS, ecc.) sul territorio nazionale. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA