Tessuto smart mantiene il corpo fresco anche sotto il sole

Più efficiente del cotone, è traspirante e impermeabile

Redazione ANSA

Sviluppato un nuovo tessuto ‘intelligente’ che mantiene il corpo fresco anche sotto il sole: più efficiente del cotone, è traspirante, impermeabile, resistente e facile da produrre su larga scala, come dimostra lo studio pubblicato su Science da un gruppo di ricercatori cinesi coordinati da Guangming Tao della Huazhong University of Science and Technology di Wuhan.

Il segreto del nuovo tessuto sta nella sua particolare composizione: è stato infatti sviluppato combinando elementi che riflettono la luce visibile e ultravioletta (come il Teflon e il biossido di titanio usato nelle creme solari) con altri che rilasciano il calore (come le fibre di acido polilattico).

Per testare l’efficacia di questa ‘ricetta’, i ricercatori hanno chiesto a un volontario di rimanere seduto un’ora al sole indossando un abito di cui una metà era fatta di cotone mentre l’altra metà era stata realizzata con il nuovo materiale. Dopo l’esposizione, la temperatura della pelle sotto il tessuto smart era salita da 31 a 32 gradi, mentre sotto il cotone era arrivata a 37. In un altro esperimento, i ricercatori hanno usato il tessuto smart per coprire un’auto esposta al sole per due ore nel momento più caldo della giornata e hanno osservato che la temperatura è arrivata a 30 gradi, contro i 57 gradi registrati sotto il tradizionale telo copriauto e i 60 gradi del veicolo completamente scoperto sotto i raggi del sole.

Il tessuto intelligente risulta più efficace quando è a diretto contatto con la pelle e funziona anche all’ombra. I ricercatori spiegano che è possibile tingerlo di diversi colori, ma il bianco resta la scelta migliore perché riflette meglio la luce.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA