A Camera in mostra gli scatti sul tennis di Martin Parr

Con Lavazza dal 28 ottobre in occasione Nitto Atp Finals

Redazione ANSA TORINO

TORINO - Gli scatti sul tennis di Martin Parr, mito assoluto della fotografia contemporanea, saranno al centro di una grande mostra d'autunno a Camera - Centro Italiano per la fotografia. L'esposizione Martin Parr. We ❤ Sports sarà realizzata con il Gruppo Lavazza, partner istituzionale e storico sostenitore di Camera e con Magnum Photos, in occasione delle Nitto Atp Finals e si terrà a Torino dal 28 ottobre 2021 al 13 febbraio 2022 in via delle Rosine 18.
    Martin Parr. We ❤ Sports, a cura di Walter Guadagnini con Monica Poggi, ripercorrerà la carriera del celebre autore inglese (classe 1952), membro di Magnum Photos, attraverso 150 immagini dedicate a eventi sportivi, con un focus tematico incentrato sugli scatti realizzati da Parr - su commissione del Gruppo Lavazza - in occasione dei più rilevanti tornei di tennis. "Sono entusiasta di mostrare le fotografie sul tennis, che sono state il risultato di una stimolante commissione ricevuta dal Gruppo Lavazza, e allo stesso tempo di presentare una nuova selezione di immagini di sport realizzate nel corso della mia lunga carriera" commenta Martin Parr. "Sono orgoglioso che Camera possa offrire al proprio pubblico una grande mostra dedicata allo sport e ai suoi valori, in un anno che vede Torino diventare capitale internazionale del tennis con le Nitto Atp Finals, straordinario momento di rilancio per la città. La mostra di Marin Parr è il più recente frutto della fertile collaborazione con due dei nostri partner Istituzionali, Magnum Photos e Gruppo Lavazza" dice Emanuele Chieli, presidente di Camera.
    "Apprezziamo da anni il lavoro di Martin Parr, avendo collaborato con lui dal 2008 in un progetto che raccontava la colazione degli italiani. Mi sono innamorata da subito della sua visione del mondo, che vuole fotografare la vita 'così com'è'.
    Il suo sguardo ironico e personale, il suo stile sincero e immediato, il suo realismo intransigente ma positivo ben si lega all'idea di collaborazione che Lavazza vuole portare avanti con il mondo del tennis" spiega Francesca Lavazza. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie