Tre notti al prezzo di una, Piemonte rilancia voucher

Stanziati altri 1,5mln. Governatore Cirio, modello esportabile

Redazione ANSA TORINO

TORINO - Con la formula delle tre notti al prezzo di una, tornano da oggi in vendita i Voucher Vacanza Piemonte. La Regione ha infatti approvato oggi l'assegnazione di 1,5 milioni conferiti ai 14 Consorzi turistici che hanno aderito all'iniziativa e che coprono tutto il territorio regionale. Con quest'ultima tranche sale a 6,5 milioni lo stanziamento regionale dopo i 5 assegnati tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021.
    "L'iniziativa Voucher Vacanza si è confermata un modello non soltanto esportabile, ma anche un esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato - sottolineano il presidente della Regione, Alberto Cirio, e l'assessore alla Cultura, Commercio e Turismo, Vittoria Poggio - Ospitando luoghi di assoluta eccellenza nel panorama delle attrazioni culturali e paesaggistiche italiane, con la dotazione economica assegnata oggi si apre una nuova stagione di promozione dei nostri territori che darà una ulteriore spinta alla filiera turistica regionale".
    I buoni si possono acquistare consultando il portale di 'VisitPiemonte'. sulla pagina 'la nostra ospitalità è autentica', alla quale sono collegate le strutture che mettono in vetrina e in vendita le offerte di alberghi e strutture ricettive. Al momento i Consorzi hanno venduto oltre 40.000 tagliandi. In media il pacchetto comprende due persone, che corrisponde a 80.000 arrivi in più per un totale di 240.000 pernottamenti. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie