A Piediluco l'omaggio di Gualazzi a Sergio Endrigo

Artista chiuderà le tre serate del Tributo dedicato al maestro

Redazione ANSA TERNI

(ANSA) - TERNI, 30 AGO - Due concerti in altrettanti palazzi storici del centro città e poi l'evento clou conclusivo, l'esibizione di Raphael Gualazzi "sulle" acque del lago di Piediluco: torna, da giovedì a sabato, l'appuntamento con il Tributo a Sergio Endrigo-Città di Terni.
    Giunta alla nona edizione, la kermesse è organizzata dall'omonima associazione in onore del cantautore nato a Pola e morto 16 anni fa, le cui spoglie sono conservate nel cimitero della città umbra, nella tomba della famiglia della moglie. Il Tributo si aprirà dunque con le due serate della rassegna musicale "Terni Canta Endrigo", durante le quali saranno alcuni artisti ternani a rendere omaggio all'artista. La prima serata denominata "Classic", in acustico e dedicata ai solisti, si terrà nel cortile seicentesco di palazzo Morelli, la seconda, denominata "Contemporary" e pensata per i gruppi musicali, si svolgerà nel cortile del' 700 di palazzo Fabrizi. Il concerto finale avrà invece per la prima volta come suggestivo scenario il lago: sabato, al centro remiero Paolo D'Aloja di Piediluco, Gualazzi si esibirà su una piattaforma galleggiante a breve distanza dalla riva, con il pubblico che potrà assistere dal lungo lago. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie