Al via rassegna Hemingway, il Nobel nella laguna di Caorle

Emma Bellon e Micol Cecchi finaliste del premio Papa 2021

Redazione ANSA ROMA

CAORLE - La pandemia, il 20/o anniversario della strage delle Torri Gemelle, il disastro di Cernobyl, il 10/o anniversario delle Primavere arabe e della guerra in Siria, i cambiamenti climatici e ancora il 60/o anniversario della scomparsa di Ernest Hemingway sono alcuni degli argomenti dell'edizione 2021 del festival dedicato a Ernest Hemingway denominato "Hemingway, il Nobel nella laguna di Caorle" che si svolgerà in presenza e con collegamenti online, nel rispetto delle disposizioni in materia di prevenzione del contagio da Covid-19, nonché di quelle inerenti il rischio di diffusione, dal 19 al 25 luglio sull'isola di Caorle. Il festival internazionale ospiterà il "Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway" che, anche quest'anno, gode del patrocinio della Federazione Nazionale Stampa Italiana, dell'Ordine dei giornalisti del Veneto e della Regione Veneto, nonché della media partnership dell'ANSA e de Il Gazzettino. Si tratta di un "viaggio" alla scoperta del giornalista e scrittore statunitense ospite per lunghi anni nella laguna di Caorle in cui, oltre a festeggiare i 122 anni della nascita di Hemingway (21 luglio 1899), si parlerà anche delle crisi umanitarie, della Green economy e, naturalmente, della libertà d'informazione.
    L'evento, organizzato dalla Vitale Onlus in partnership con la Città di Caorle, vedrà la consegna del Premio Papa al vincitore del concorso giornalistico riservato ai giornalisti under 30, ai frequentatori dei master e delle scuole di giornalismo, nonché agli studenti delle università italiane che desiderano intraprendere la professione giornalistica o diventare scrittori. I finalisti del Premio Papa 2021 sono Emma Bellon, dell'università Luiss Guido Carli di Roma, Micol Cecchi, dell'università degli studi di Urbino Carlo Bo e Nouraniyeh Luna, dell'università degli studi di Trieste. Bellon, Cecchi e Luna saranno presenti a Caorle venerdì 23 luglio per la prova finale al fine di aggiudicarsi il Premio Papa 2021, nonché il premio in denaro di 1.000,00 euro della Vitale Onlus e la penna stilografica della Montegrappa dedicata a Hemingway. La cerimonia di premiazione sarà sabato 24 luglio, alle 21, in piazza Vescovado a Caorle, nel cuore dello storico borgo di pescatori che tanto aveva incantato Ernest Hemingway, e che lo aveva ispirato per dare alla stampa il romanzo "Di là dal fiume e tra gli alberi". In collegamento dal Canada ci sarà, invece, John Hemingway, nipote dello scrittore americano e autore del libro "Una strana tribù. Memorie di famiglia" che dialogherà con Roberto Vitale, presidente del Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway e l'artista Enrico Ceccotto. Sul palco del Premio Papa anche Francesco Zambon, ex ricercatore dell'Organizzazione Mondiale Sanità e coordinatore della risposta Covid per l'Oms fino alle sue dimissioni nel marzo 2021, il quale presenterà il suo libro "Il pesce piccolo. Una storia di virus e segreti". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie