Lombardia: 8,5 milioni a sostegno agriturismi

Risorse Psr per promuovere sapori lombardi

Redazione ANSA

MILANO - La Regione Lombardia, nell'ambito del Piano di sviluppo rurale, ha emesso un decreto per finanziare 71 domande relative al sostegno, alla realizzazione e allo sviluppo di attività agrituristiche. Nel complesso sono stati distribuiti 8,5 milioni di euro. "Abbiamo deciso di puntare in maniera convinta sul ruolo degli agriturismi come ambasciatori dei sapori lombardi", ha sottolineato l'assessore lombardo all'Agricoltura Fabio Rolfi.

"Nel 2019 - ha ricordato Rolfi - abbiamo approvato una legge che semplifica la burocrazia e al contempo alza la soglia dei prodotti locali da proporre: 100% vini lombardi e 100% pesce lombardo per arrivare all'80% di prodotti regionali e solo il 20% di prodotti acquistati dalla grande distribuzione".

Le risorse andranno a sostenere la 'multifunzionalità' dell'azienda agricola e la diversificazione dei servizi. L'obiettivo è "migliorare, anche attraverso investimenti innovativi, le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e la ristrutturazione e l'ammodernamento delle stesse, per aumentare la quota di mercato l'orientamento al mercato stesso".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie