Fitto e De Castro, deroga Ue a Puglia su Psr è buona notizia

I due europarlamentari, ora Regione recuperi il tempo perso

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "La Commissione europea ha deciso di concedere alla Regione Puglia la deroga per gli 86 milioni di euro di fondi europei" del Programma di sviluppo rurale (Psr) "non spesi entro il 31 dicembre 2019 e per questo disimpegnati, quindi tolti alla Puglia". "Si tratta di "una bella notizia, e ne avevamo proprio bisogno in questo particolare momento di sofferenza a 360 gradi". Così in una nota congiunta gli europarlamentari Raffaele Fitto (Ecr) e Paolo De Castro.

"Di concerto con la ministra Teresa Bellanova abbiamo, ognuno per la propria parte, fatto 'pressioni' sul commissario all'Agricoltura Ue, Janusz Wojciechowski, nell'interesse esclusivo degli agricoltori pugliesi", dichiarano, "ora l'auspicio è che l'assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia recuperi il tempo perso e riutilizzi queste risorse entro il tempo stabilito"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie