Gli agricoltori Ue alle prese con il Covid-19, tra incertezza e innovazione

Il nostro agricoltore del mese è Andrea Mastrogiorgio, che in Molise ha dato vita a una buona idea

Redazione ANSA

BRUXELLES - Gli agricoltori di tutta Europa sono alle prese con l'epidemia del Covid-19 e devono mostrare capacità di reagire e innovare, ma vivono anche tanta incertezza sul futuro. Con i limiti tecnici dovuti alle misure di confinamento, questo mese abbiamo provato a raccontarvi la storia di Andrea Mastrogiorgio. Imprenditore agricolo, 35 anni, con il sostegno della Cia-agricoltori italiani ha organizzato una rete di dieci aziende agricole per fare consegne a domicilio in Molise. Una buona idea per rispondere alla crisi e ripartire dopo, quando - ci spiega - serviranno anche fondi extra.

GUARDA IL VIDEO

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie