Dl Rilancio: 80 milioni per indennizzi settore agrituristico

Prima risposta per preservare tessuto economico rurale

Redazione ANSA

ROMA - Un contributo straordinario, nel limite di spesa di 80 milioni di euro per l'anno 2020, sarà concesso alle imprese agricole autorizzate all'esercizio dell'attività agrituristica e risultanti regolarmente inserite e attive sul Repertorio nazionale dell'agriturismo, istituito con decreto del ministro delle Politiche agricole, come ristoro per le mancate presenze legate al lockdown per l'emergenza coronavirus. Lo prevede il documento di lavoro per la messa a punto del decreto rilancio.

"Si intende dare una prima risposta - si legge nel documento - alla situazione di crisi che sta colpendo il settore dell'agriturismo, in conseguenza del blocco pressoché totale subito dall'inizio del periodo di diffusione del virus Covid-19 al fine di preservare il tessuto economico e produttivo della filiera agrituristica". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie