570 milioni per progetti in innovazione interregionale

Primo invito Bruxelles da 145 milioni per le proposte 2021-2022

Redazione ANSA

BRUXELLES - I progetti nel campo dell'innovazione interregionale avranno a disposizione 570 milioni di euro, di cui almeno la metà sarà destinata ai territori meno sviluppati. Si tratta di un nuovo strumento di finanziamento per il periodo 2021-2027, per incentivare lo sviluppo delle catene di valore europee e la specializzazione intelligente sostenendo ricercatori, imprese, società civile e pubbliche amministrazioni. Il primo invito è a presentare le proposte per gli anni 2021 e 2022, per un totale di 145 milioni.

"Ci avvaliamo delle potenzialità inutilizzate di una cooperazione interregionale più forte per un'Unione europea maggiormente innovativa, competitiva e coesa", ha detto la commissaria Ue per la Coesione, Elisa Ferreira. "Questo strumento combinerà il sostegno agli investimenti nelle principali priorità europee, come la transizione verde e digitale, con i settori di innovazione più solidi di ciascuna regione europea", ha aggiunto Ferreria. Lo strumento fa parte del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr). Saranno sostenute anche sinergie con le azioni previste nell'ambito di Horizon Europe e del programma per il mercato unico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: