Vino: Coldiretti stima calo del 15% raccolta uva Lombardia

Al via vendemmia in Franciacorta, ultima sarà la Valtellina

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 16 AGO - Coldiretti stima un calo del 15% per la raccolta di uva da vino in Lombardia. E' il dato diffuso dall'Organizzazione nel primo giorno della vendemmia, che rispetto al 2020 parte con una settimana di ritardo per ragioni climatiche. Il primo grappolo è stato staccato in Franciacorta, nei prossimi giorni le operazioni entreranno nel vivo anche nell'Oltrepò Pavese, mentre gli ultimi a partire saranno i viticoltori della Valtellina.

Un ritardo dovuto, secondo la Coldiretti alle gelate tardive primaverili, che hanno di fatto rallentato lo sviluppo dei vigneti, su cui poi nei mesi estivi si sono abbattute a macchia di leopardo anche diverse grandinate, talvolta violente, come quella che a fine giugno ha interessato l'Oltrepò Pavese con centinaia di ettari di filari falcidiati da "chicchi di ghiaccio grandi come noci, accompagnati da forti raffiche di vento".

"L'andamento della raccolta - precisa la Coldiretti Lombardia - sarà influenzato dal resto del mese di agosto e da quello di settembre per confermare le previsioni anche sul piano quantitativo". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: