Amendola, Italia al lavoro con eurodeputati e imprese

'Taglio emissioni al 2030 impegno condiviso, serve pragmatismo'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Sono orgoglioso del lavoro fatto in vista del Consiglio Competitività di domani sul pacchetto di misure 'Fit for 55', di cui ho discusso nella cabina di regia con i membri italiani del Parlamento europeo. Ridurre le emissioni di gas serra del 55% entro il 2030 è un impegno condiviso". Lo ha detto il sottosegretario agli Affari europei Enzo Amendola, accompagnato dal Rappresentante permanente presso l'Ue, l'ambasciatore Pietro Benassi, alla vigilia del Consiglio Competitività a Bruxelles.

"Siamo tutti consapevoli che occorre agire insieme con ambizione e pragmatismo per non mancare uno dei più importanti appuntamenti con la storia, per noi e per le prossime generazioni", ha sottolineato Amendola, che oggi ha anche preso parte sempre a Bruxelles alla cerimonia della prima edizione di Sme EnterPrize, l'evento organizzato da Generali per premiare le migliori Pmi europee sostenibili che rivestono un ruolo di primo piano nel rilancio dell'economia dopo la pandemia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: