Piano per uccidere il premier olandese, arrestato un leader politico

Media, Arnoud van Doorn è stato rilasciato dopo l'interrogatorio

Redazione ANSA

BRUXELLES - La polizia olandese ha arrestato un esponente politico con l'accusa di essere coinvolto in un piano per assassinare il primo ministro Mark Rutte. Lo riferiscono i media locali precisando che Arnoud van Doorn, leader del Partito dell'Unità dell'Aia, è stato arrestato domenica scorsa ed è stato rilasciato lunedì dopo un interrogatorio della polizia.

Secondo il Royal and Diplomatic Security Service (Dkdb) l'uomo ha mostrato dei comportamenti sospetti mentre stava camminando nella stessa zona dove si trovava Rutte e per questo motivo sono scattate le manette. Nei giorni scorsi i media olandesi avevano scritto che era stata aumentata la sicurezza per Rutte per il timore che potesse essere l'obiettivo di un attacco o di un rapimento da parte di una banda criminale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: