Herzog, in Ue minacce a vita religiosa e culturale ebraica

Risultati preoccupanti da sondaggio su atteggiamenti antisemiti

Redazione ANSA

BRUXELLES - In Europa "la piaga dell'antisemitismo continua a diffondersi in strada e online. Continuiamo a vedere minacce alla vita religiosa e culturale ebraica" tra cui "appelli, legislazioni e sentenze che sostengono il divieto della circoncisione ebraica e la produzione di carne kosher. Esorto tutti voi a utilizzare gli strumenti a disposizione per garantire che gli ebrei europei possano vivere una vita ebraica aperta, libera e sicura". Così il presidente israeliano Isaac Herzog, in un videomessaggio indirizzato alla Conferenza della European Jewish Association che si è aperta oggi a Bruxelles.

In vista dell'incontro sono stati annunciati i risultati di un sondaggio commissionato dalla Action and Protection League (Apl), organizzazione partner della Eja, sugli atteggiamenti antisemiti in 16 paesi dell'Ue con comunità ebraiche significative: Italia, Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia e Regno Unito. Dal sondaggio è emerso che quasi un terzo degli intervistati in Romania (29%), Francia (28%) e Repubblica Ceca (23%) ritiene che esista una rete ebraica segreta che influenza gli affari politici ed economici nel mondo.

In Lettonia, poco più di un terzo degli intervistati (34%), afferma che gli ebrei sfruttano il vittimismo dell'Olocausto a proprio vantaggio. In Germania il 23% è d'accordo con questa affermazione, seguita dal Belgio al 22%. Per quasi un terzo degli intervistati in Austria, Ungheria e Polonia, inoltre, gli ebrei non saranno mai in grado di integrarsi completamente nella società. Un quarto di tutti gli intervistati sostiene, invece, che le politiche di Israele fanno capire l'odio di alcune persone verso gli ebrei. La conferenza sarà l'occasione, infine, per presentare un piano d'azione legislativo ed educativo in dieci punti per sradicare l'antisemitismo che prevede tra l'altro l'istituzione di un comitato ufficiale per il monitoraggio e la lotta all'antisemitismo nei parlamenti nazionali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: