Enti locali, serve supporto tecnico su programmazione fondi Ue per agricoltura

Commissione e Stati membri esortati a coinvolgere Regioni Ue

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Riteniamo che debba essere previsto un supporto tecnico sufficiente affinché gli enti locali e regionali, che hanno meno poteri in termini di programmazione e spesa dei fondi Ue, possano avere una maggiore capacità di attuare e monitorare il Next Generation Eu". Così lo spagnolo Juanma Moreno Bonilla (Ppe), presidente dell'Andalusia e relatore del Comitato delle Regioni sulla nuova strategia Ue per le aree rurali, che ha partecipato al consiglio informale dei ministri dell'agricoltura e della pesca in corso in Slovenia.

Moreno Bonilla ha chiesto di stabilire un quadro per l'azione sulle aree rurali nel contesto del semestre europeo ed esortato la Commissione europea e gli Stati membri a garantire un maggiore coinvolgimento delle regioni per stimolare la ripresa economica. "Stati membri e governi regionali devono essere incoraggiati ad attuare l'approccio di verifica rurale per le loro strategie e i loro investimenti nell'attuale periodo di programmazione 2021-2027 per la Politica agricola comune, per i fondi di coesione e per i piani di ripresa e resilienza", ha aggiunto il presidente dell'Andalusia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: