La Regione Veneto rinnova i contributi per la produzione delle barbabietole

800 mila euro per prolungare la misura di sostegno

Redazione ANSA

VENEZIA - La Regione Veneto conferma anche per la campagna 2020 il contributo alle aziende agricole che coltivano barbabietola da zucchero. Ne dà notizia l'assessore all'agricoltura Giuseppe Pan, che ha fatto approvare il provvedimento che stanzia 800 mila euro per rinnovare la misura di sostegno alla bieticoltura. "La barbabietola da zucchero è una coltura importante - spiega Pan - sia per mantenere i corretti avvicendamento colturali nelle diverse aree produttive del Veneto, sia per conservare le caratteristiche agronomiche dei suoli e prevenire l'insorgere di problematiche fitosanitarie; ma anche per sostenere la filiera italiana dello zucchero, garantendo la materia prima ai due zuccherifici in funzione nel territorio nazionale, a Pontelongo nel Padovano e a Minerbio in Emilia. Pertanto riconfermeremo anche quest'anno il contributo fino a 200 euro ad ettaro per gli imprenditori agricoli bieticolo-saccariferi che rispettino per il 2020 l'impegno agroambientale di coltivare la barbabietola da zucchero su terreni aziendali".

Le domande per accedere ai contributi saranno gestite da Avepa. I contributi saranno concessi alle aziende che non beneficiano sulle superfici in questione di altri aiuti per coltivazioni biologiche o pagamenti agroclimaticoambientali previsti dal Programma di sviluppo rurale. L'importo complessivo degli aiuti non potrà superare i 20 mila euro per impresa unica nell'arco di tre esercizi finanziari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie