Boutier show: vince in America lo ShopRite Classic

Dopo Solheim Cup e Open de France, arriva 2/o titolo su LPGA

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 OTT - Prima il trionfo alla Solheim Cup, poi l'exploit all'Open de France. Ora l'impresa arrivata a Galloway, nel New Jersey, allo ShopRite Classic dove, con una grande rimonta nel giro finale (dov'è risalita dalla decima posizione) e un totale di 199 (66 70 63, -14) colpi, ha conquistato il secondo titolo in carriera sul LPGA Tour.
    Continua il periodo d'oro di Céline Boutier che, al Seaview Golf Club (Bay Course, par 71), ha superato tre tra le più forti proette al mondo: le sudcoreane Jin Young Ko e Inbee Park, oltre alla canadese Brooke Henderson, tutte seconde con 200 (-13). La francese in America, con un parziale finale bogey free chiuso in 63 (-8), avvalorato da otto birdie (di cui uno alla 18), ha eguagliato il suo miglior giro in carriera prendendosi l'intera posta in palio. "E' stato un round surreale, mi aspettavo che il torneo potesse decidersi al play-off e invece sono riuscita a impormi senza lo spareggio. E' una vittoria bellissima che arriva in un periodo per me indimenticabile". Questa la soddisfazione della 27enne di Clamart, implacabile. Il primo exploit sul LPGA Tour la Boutier lo ha firmato nel febbraio 2019 nello ISPS Handa Vic Open, in Australia. Ora un'altra gioia, che si aggiunge alle tre arrivate sul Ladies European Tour e alle due firmate sul Symetra Tour, il secondo circuito americano in rosa. E questo successo le permette di eguagliare Patricia Meunier-Lebouc e Anne-Marie Palli quale giocatrice transalpina più vincente sul LPGA Tour. Per la Boutier anche un assegno di 262.500 dollari a fronte di un montepremi di 1.750.000. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA