Open d'Italia disabili al via, c'è Perrino

Dal 13 al 14 ottobre al Royal Park I Roveri, in Piemonte

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - Due anni dopo l'ultima volta torna protagonista l'Open d'Italia disabili di golf. Il 13 e il 14 ottobre al Royal Park I Roveri di Fiano (Torino), nel circolo della famiglia Agnelli, andrà in scena una sfida oltre il risultato.
    Una due giorni di grande sport in Piemonte, che vedrà sul "green" più di 50 giocatori. Tra questi quello più atteso, Tommaso Perrino. Campione in carica, ha disputato le ultime due edizioni dell'Open d'Italia (torneo dell'European Tour) al fianco dei migliori golfisti del massimo circuito continentale.
    C'è attesa anche per Pierfederico Rocchetti, vincitore del titolo italiano in quattro edizioni - tra il 2014 e il 2019 - dell'Open d'Italia disabili. Che quest'anno avrà come title sponsor Sanofi Genzyme.
    Il torneo, che non s'è giocato nel 2020 causa Covid, è al centro del progetto Ryder Cup 2023, il cammino di avvicinamento alla sfida Europa-Usa (in programma al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio, alle porte di Roma) intrapreso dalla Federazione Italiana Golf. Dove passione, impegno e fair play saranno protagonisti nell'evento organizzato dalla FIG in collaborazione con l'European Golf Disabled Association (EDGA).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA