Marche
  • Musica: applausi per Conte Ugolino e Gianni Schicchi a Ancona

Musica: applausi per Conte Ugolino e Gianni Schicchi a Ancona

Kammeroper chiude nel segno del successo alle Muse

(ANSA) - ANCONA, 06 SET - Si è chiusa con successo ieri sera al Teatro delle Muse di Ancona la rassegna Kammeroper, curata da Vincenzo De Vivo, che ha portato sul palco Il conte Ugolino di Donizetti, nella prima esecuzione assoluta per voce e orchestra, e Gianni Schicchi di Puccini, nuove produzioni della Fondazione Muse. Due opere, salutate da molti appalusi, molto diverse: intensa e drammatica la prima, comica la seconda, ma entrambe ispirate a Dante, di cui cade quest'anno il 700/o della morte.
    Scritto da Donizetti nel 1826 Il conte Ugolino è una cantata per voce e pianoforte su testo del XXXIII Canto dell'Inferno.
    Marcello Pepe, allievo napoletano di Donizetti, scrisse dell'opera altre due versioni, una per quartetto d'archi, ed un'altra, parziale, per orchestra. Paola Magnanini ha curato la versione orchestrale presentata alle Muse, con un applaudito e toccante equilibrio tra passaggi musicali e vocali, grazie all'interpretazione del basso Luca Dall'Amico e alla direzione di Marco Guidarini, sul podio dell'Orchestra Sinfonica 'G.
    Rossini'. Frizzante e divertente, Gianni Schicchi è invece ispirata all'humor nero di quella storica sostituzione del cadavere di Buoso Donati operata dallo scaltro e spregiudicato Schicchi per dirottare su di sé la parte più consistente dell'eredità, riportata da Dante nel XXX Canto dell'Inferno.
    Trasportata dal regista Marco Baliani dalla fine del '200 agli inizi del secolo scorso, connotato dai bei costumi di Stefania Cempini, l'opera ruota tutta sulla scena (di Lucio Diana) intorno al letto a baldacchino del defunto, dietro il quale si trova l'orchestra in osservanza alle norme anti covid. Successo per tutti gli interpreti che, guidati da Baliani, sonio stati ottimi cantanti e bravissimi attori, per un'ora di puro divertimento. Alla fine battimani per tutti a partire da Sergio Vitale (Schicchi), affiancato da Pietro Adaini, Veronica Granatiero, Mariangela Marini, Luca Dall'Amico, Alessandro Fiocchetti, Zuzanna Klemanska, Elena Mancia (Gherardino), Eugenio Di Lieto, Matteo Torcaso, Maria Krylova, Johnny Ronen Bombino, Davide Bartolucci, Piersilvio De Santis fino a Lorenzo Venturini, nel ruolo mimato del "povero Buoso". Si replica il 7 settembre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie