Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Soluzioni digitali a supporto del New European Bauhaus

Ente promotore: Commissione Europea – Digital Europe Programme (DIGITAL) | Scadenza: 22 febbraio 2022

Il Programma Digital Europe sostiene la diffusione delle tecnologie digitali, centrali per il futuro dell'Europa. Il Programma intende dunque diffondere e utilizzare al meglio le capacità digitali strategiche in una serie di aree prioritarie specifiche come ad esempio il sostegno al Green Deal, alle PMI e alle autorità pubbliche nel loro processo di trasformazione digitale.

Il New European Bauhaus (NEB) mira a promuovere iniziative transdisciplinari, multi-livello (dal locale al globale) e partecipative, ancorate ai tre valori fondamentali: circolarità e biodiversità; estetica, qualità dell'esperienza e stile, oltre la funzionalità; inclusione, compresa l'accessibilità e l'economicità.

Le tecnologie digitali come la connessione Internet ad altissima velocità - Wifi, la connettività 5G/6G, l'intelligenza artificiale, l'High Performance Computing, la blockchain, l'IoT, i servizi cloud e i big data possono giocare un ruolo strategico nel migliorare la sostenibilità e la facilità d'uso dei servizi nelle nostre città, rendendo i quartieri e gli edifici più verdi, più sani e più inclusivi dei luoghi in cui vivere, muoversi e lavorare. Gli strumenti e le tecnologie digitali offrono un'opportunità senza precedenti ai responsabili politici di impegnarsi con i cittadini per plasmare e co-creare il loro ambiente di vita. Le tecnologie digitali hanno quindi un ruolo importante da svolgere in tutte le fasi del ciclo di vita delle iniziative NEB, cioè preparazione, progettazione, sviluppo, implementazione e manutenzione.

In questo contesto, il bando sosterrà l'adozione di soluzioni e servizi digitali rilevanti per i progetti di attuazione dell'iniziativa New European Bauhaus.
 

Dotazione finanziaria complessiva: € 1.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.