Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Bertè, torno nonna Addams sempre più rock

Bertè, torno nonna Addams sempre più rock

La famiglia Addams 2 a Alice nella città e in sala da 28/10

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - Tornare "nonna Addams mi è piaciuto tantissimo. Il suo ruolo si è allargato in questo sequel, è stata una bella sfida con me stessa. Lei è sempre più rock ma a differenza mia nonna Addams ama le feste, io invece le odio, non le ho mai fatte, non mi piacciono e non ci vado, non sono mai stata mondana". Lo dice Loredana Bertè alla Festa del Cinema di Roma parlando del suo ritorno fra i doppiatori di La famiglia Addams 2 di Greg Tiernan e Conrad Vernon, nuovo capitolo animato dai personaggi cult. Con lei tra le voci italiane Virginia Raffaele (Morticia), Pino Insegno (Gomez), Eleonora Gaggero (Mercoledì), Luciano Spinelli (Pugsley). Il film, presentato in anteprima a Alice Nella città, sarà al cinema dal 28 ottobre distribuito da Eagle Pictures.
    Al centro della trama c'è la brillante e misantropa Mercoledì, che si sente sempre più distante dal resto della sua famiglia. Gomez prova allora a ricreare un legame portando tutti (cugino It compreso, mentre la nonna, rimasta a casa, si sbizzarrisce) in vacanza in camper/mega carro funebre, in giro per gli Stati Uniti, dalla cascate del Niagara alla Valle della Morte. A inseguirli però c'è un bizzarro avvocato che ha avvertito Gomez e Morticia della possibilità che Mercoledì non sia una vera Addams e che possa essere stata scambiata nella culla con un'altra bambina. Intanto zio Fester inizia a essere sempre più vittima degli effetti della 'prova scientifica' che la nipotina ha portato avanti su di lui. Un esperimento che ha interessato anche un ambiguo scienziato… "Il doppiaggio ha un grande fascino per me, è una cosa nuova - aggiunge la cantante -. Fare il film è stata un'esperienza surreale e un po' onirica. Ho scoperto una nuova professione, chissà se continuerà, spero di si, magari con un terzo capitolo.
    Poi è una gioia essere accanto professionisti così bravi". Il film "è molto più a fuoco e divertente del primo e affronta il tema della diversità che è attualissimo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie