Economia

Borsa: Milano si rafforza (+1,28%) con Europa e Wall Street

Rialzi oltre 2% per Stm malgrado Intel, Intesa, Exor e Pirelli

(ANSA) - MILANO, 23 LUG - Le Borse europee confermano i rialzi grazie all'apertura positiva di Wall Street dove il Nasdaq100 ritocca il record visto alla vigilia sulla scia delle trimestrali in particolare quella Twitter balzata ieri, e oggi in assestamento, grazie ai conti che avevano trascinato anche Facebook e Alphabet. Per quanto riguarda invece i risultati odierni il collo di bottiglia nelle forniture mette in ombra i buoni conti di Intel (-5% a New York) che peraltro aiutano i titoli del comparto europei a partire da Stm (+2,2%). Con i timori della variante Delta che restano sullo sfondo i listini del Vecchio Continente, oltre che per il proseguo della politica accomodante della Bce, beneficiano anche degli indici Pmi che hanno mostrato un complessivo rafforzamento delle economie dell'eurozona a luglio. Milano segna un aumento dell'1,28% con rialzo oltre il 2% non solo per Stm ma anche per Intesa, Exor, Pirelli e Terna. Fra i piccoli al palo invece Mps (-0,09%) dopo la recente corsa. Bene Parigi (+1,18%) e Francoforte (+0,99%). Londra guadagna lo 0,99%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie