Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: nove milioni di nuovi laureati nel 2021

350mila in più rispetto al 2020

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 13 MAG - Quest'anno in Cina dovrebbero esserci 9,09 milioni di nuovi laureati in uscita dalle università e dai college del Paese, 350.000 in più rispetto al numero del 2020. Lo ha reso noto oggi il ministero dell'Istruzione.
    Quest'ultimo ha precisato che dallo scorso autunno sta curando, congiuntamente ad altre autorità, il lancio di una campagna volta ad aiutare gli studenti laureati a trovare lavoro o ad avviare attività. Ad oggi, la situazione occupazionale procede senza problemi.
    Dal 17 al 23 maggio si terrà nell'intera nazione una settimana di promozione delle assunzioni al fine di fornire sia opportunità di lavoro ai nuovi laureati sia possibilità a università e datori di lavoro di individuare al meglio i candidati per le posizioni aperte.
    Secondo il ministero, durante l'iniziativa della durata di una settimana ciascuna suddivisione provinciale organizzerà almeno due fiere del lavoro su larga scala mentre anche università e college terranno eventi dedicati al recruiting nei campus, sia in modalità virtuale che in presenza. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie