Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: bufere di neve in arrivo nel sud del Tibet

Autorità meteo della regione autonoma dirama allarme giallo

(ANSA-XINHUA) - LHASA, 19 OTT - L'autorità meteorologica nella regione autonoma del Tibet della Cina sud-occidentale oggi ha emesso un allarme giallo per l'arrivo di diverse bufere di neve in alcune aree meridionali.
    In un avvertimento dell'ufficio meteorologico regionale si legge che in un picco di bassa pressione, le aree meridionali delle città di Xigaze, Shannan e Nyingchi saranno colpite da neve o pioggia moderata o forte da oggi fino alle 15 di domani.
    Si prevedono forti bufere nelle zone ad alta quota della regione, mentre la pioggia colpirà alcune aree a bassa quota.
    I governi locali dovrebbero prendere le precauzioni necessarie contro le bufere, mentre il trasporto, la ferrovia, le comunicazioni e i gestori della rete elettrica devono eliminare la neve e intensificare il pattugliamento e la manutenzione delle strutture.
    La Cina ha un sistema di allerta meteo a quattro livelli, in cui il rosso rappresenta l'allarme più grave, seguito da arancione, giallo e blu.
    A causa della neve pesante e delle strade ghiacciate, l'agenzia meteorologica di Ngari oggi ha emesso un'allerta gialla che durerà fino a giovedì.
    Anche il capoluogo regionale Lhasa sarà colpito dalla depressione e da stasera a giovedì si registreranno nevicate o piogge e cali di temperatura. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie