Mondo

Orban, la nostra legge non è contro i gay, non la ritiriamo

'E' in difesa di genitori e bambini, leggetela prima di parlare'

(ANSA) - BRUXELLES, 24 GIU - "Non abbiamo una legge" conto l'omosessualità in Ungheria, "abbiamo una legge che difende genitori e bambini. E' sempre meglio leggere prima e poi reagire". Lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban arrivando al Consiglio europeo.
    Orban ha annunciato di aver risposto in questi termini ai leader che lo hanno criticato ed ha ricordato di aver "lottato per la libertà sotto il regime comunista, anche per i diritti gay". "Non si tratta di omosessualità", ha insistito il premier magiaro, dicendosi comunque disponibile al confronto. Ma non ritirerà la legge, "già approvata e in vigore". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie