Mondo

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Doha, 'donne fondamentali nello sviluppo dell'Afghanistan'

Ministro Esteri: 'Impedire minacce per gli altri Paesi da Kabul'

ROMA

(ANSA) - ROMA, 23 SET - Il Qatar ha partecipato alla riunione dei ministri degli Esteri del G20 sull'Afghanistan, tenutasi in videoconferenza a margine della 76esima sessione dell'Assemblea generale dell'Onu. Lo riporta una nota del ministero degli Affari esteri qatarino, specificando che il Paese è stato rappresentato dallo sceicco Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, vicepremier e ministro degli Affari esteri.
    Quest'ultimo, nel proprio discorso durante l'incontro, ha affermato che lo Stato del Qatar sta manifestando piena solidarietà al popolo afghano e sostiene gli sforzi per raggiungere stabilità, sicurezza, pace e sviluppo nel Paese, sottolineando come Doha abbia evidenziato il ruolo fondamentale che le donne afghane svolgeranno nello sviluppo della nazione, oltre al diritto all'istruzione per le ragazze afghane. Il ministro degli Affari esteri ha anche ricordato l'invito di Doha al governo di transizione afghano nel prendere come esempio molti Paesi islamici, tra i quali lo stesso Qatar, dove le donne esercitano i loro diritti in modo pieno e costruttivo, sottolinea la nota.
    Il capo della diplomazia qatarina ha aggiunto che trattare con la comunità internazionale è l'unico modo per andare avanti e che il Qatar ha sottolineato l'importanza di impedire a individui e gruppi di utilizzare la terra afghana per minacciare la sicurezza di qualsiasi altro Paese, essendo necessario prendere in considerazione le preoccupazioni delle nazioni vicine all'Afghanistan. Concludendo le sue osservazioni riportate dalla nota, il vicepremier ha detto che lo Stato del Qatar è profondamente impegnato nel lavorare a stretto contatto con i leader afghani e con tutti i membri della comunità internazionale, incluso il G20, per rafforzare l'accordo e sostenere l'instaurazione della pace in Afghanistan.
    Il ministro degli Affari esteri ha infine affermato che Doha utilizzerà tutti i propri strumenti diplomatici, aiuti umanitari e allo sviluppo, per aiutare il popolo afghano a realizzare le sue legittime aspirazioni. (ANSA).
   

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Modifica consenso Cookie